8013
6-Alta-Val-Badia
  • Event Time:
  • Location: Alta-Badia

Gruppo: Puez-Odle/Fanes-Senes-Braies
Tipologia: Attraversata
Partenza: Piccolino in Val Badia (BZ) m 1100
Arrivo: Badia (BZ) m 1350
Dislivello: salita m 1050, discesa m 800
Quota massima: m 1900
Difficoltà: E
Tempo ore: 6
Cartografia: Tabacco n. 07, Compass n. 624
Accompagnatori: Diego e Damiano Piovesan
cell 366 26 444 74
Partenza: ore 06.00
Rientro: ore 20.00 (indicativo)

Percorso ideale per chi ama immergersi nella natura con tranquillità e spirito osservativo. Non si toccano alte cime ma ci si muove tra prati e boschi laddove il tramonto ha nome “Enrosadüra”.
Ad 1 km a Nord di S.Martino di Badia si trova Piccolo (m 1100), il paesino da cui avrà inizio la nostra escursione. Si sale per la strada carrozzabile passando per alcuni borghetti tra cui Pic Ju e Gran Ju (m 1542). Proseguendo verso Sud-Est imbocchiamo il sentiero n°4 che ci condurrà a cima Corn che con i suoi m 1893 di altezza rappresenta il punto più alto dell’escursione.
Continuando sul sentiero n°4 giungeremo a Ciampei (m 1516) passando per Pian de Corn. Da qui, rimanendo quasi in quota, per boschi e prati si giunge al pittoresco villaggio di La Valle (La Val – Wengen). Ora perdendo quota si supera il paese di Lunz (m 1300) passando per il ponte che oltrepassa il torrente Ru de Ciamplo. Passato il ponte si prende la prima strada a destra che ci condurrà prima a Fornacia (m 1570) e poi ad Arciara: è forse questa la parte più bella dell’escursione, che procede abbastanza pianeggiante sotto i m 3026 di cima Dieci, con la cornice dell’incantevole panorama dolomitico. Da qui la strada diviene prima mulattiera e poi sentiero raggiungendo Valgiarei. Si prosegue su largo sentiero fino a S. Leonardo e quindi Badia (m 1350) dove ci aspetterà la corriera.

Vedi a pagina 13 il regolamento escursionistico completo.

cai-admin

Leave a Comment