ANELLO DELLE CIME POSTEGAE

Gruppo: Dolomiti Friulane
Tipologia: anello
Partenza: Pian Meluzzo in Val Cimoliana Arrivo: Pian Meluzzo
Dislivello: salita m 1.400, discesa m 1.400
Quota massima: m 2.358
Difficoltà: EE
Tempo ore: 8,00
Cartografia: Tabacco n.21,
Accompagnatori: Tremonti Rolando e Malamocco Paola cell. 346 249 5846
Partenza: ore 06.30
Rientro: ore 20.00 (indicativo)
Trasporto: mezzi propri

Quando si nominano le Dolomiti Friulane è d’obbligo parlare di luoghi reconditi, di ambienti selvaggi, di valli solitarie dominate da guglie e campanili muti attori di un teatro naturale dove a parlare è la loro incantevole bellezza. In questa zona delle dolomiti, diversi sentieri sono ormai dismessi per motivi di difficoltà alla manutenzione o per altri motivi più complessi. Una parte del nostro percorso si sviluppa per un ex-sentiero del Cai che ci consente di compiere un interessante ed appagante giro anellare.

Si parcheggia a Pian Meluzzo (quota mt. 1.163) nei pressi del Rifugio Pordenone, si percorre la pianeggiante e larga mulattiera in direzione della Val Meluzzo ed oltrepassata la omonima Casera, si perviene ad un bivio (quota mt. 1.195). Qui si imbocca il sentiero nr. 362 che sale la Val Postegae. A quota 1.300 circa si abbandona il sentiero e guadando il torrente si inforca l’ex- sentiero nr. 387. Senza alcuna difficoltà si sale fino a quota mt. 2.137 del verdeggiante Passo Pramaggiore (ore 2,30 ). Qui comincia il tratto più interessante e panoramico dell’ intero percorso perché le tracce di sentiero talvolta esili e a tratti scomparse ci consentono, per cresta, di raggiungere la Cima Cadin (mt. 2.313) e la Cima Postegae (mt. 2.358), offrendo un panorama straordinario sulle montagne e le valli circostanti (ore 5,00). Dalla cima Postegae, dove si può godere di una suberba vista sulle fotogeniche Torri Postegae, si comincia a scendere in direzione della F.lla Sciol del Mont, alla quale si perviene dopo ore 6,30 di cammino (quota mt. 2.160). Dalla forcella si scende per il canalone di sfasciumi e detriti fino ad incontrare il sentiero nr. 370 e da qui al parcheggio ( ore 8,00).
Vedi a pagina 13 il regolamento escursionistico completo.

cai-admin