FORRA DEL TORRENTE ROMOTOI
  • Event Time:

FORRA DEL TORRENTE ROMOTOI

Gruppo: Brentoni
Tipologia: anello
Partenza e arrivo: Lorenzago di Cadore m. 883
Dislivello: salita e discesa m. 900 (m. 700 gruppo B)
Quota massima: m 1.473
Difficoltà: Gruppo A: EE – Gruppo B: E
Tempo ore: 6
Cartografia: Tabacco 1:25.000 foglio 016
Accompagnatori: Luciano Didonè – Silvano Bandiera (gruppo A) – cell 333 427 1712
Vincenza Petrin – Claudio Favero (gruppo B)
Partenza: ore 6.00
Rientro: ore 18.00 (indicativo)

Partenza da Lorenzago di Cadore (m. 883), con una veduta meravigliosa sulla catena montuosa delle Marmarole, Cridola, Tudaio, Antelao, etc.
Gruppo A: si intraprende il percorso in una strada forestale denominata Parco dei Sogni, sentiero 328b fino ad incrociare ad un bivio il sentiero 358 che scende dalla Località Pelos.
Mantenendo lo stesso sentiero ci si inoltra nella Forra selvatica del torrente Romontoi dove si alternano tratti attrezzati con corde, scalette e attraversamenti del torrente.
Lo sviluppo della Forra è di 800 metri (prudenza e attenzione a non scivolare).
Usciti da questa bellissima Forra, ci si addentra in una zona boschiva e selvaggia fino all’ intersezione con il segnavia 336 (m. 1325), svoltiamo a destra con direzione sud fino a salire alla Forcella Stabie.
Il ritorno avviene sempre lungo questo sentiero 336, dedicato a Papa Giovanni Paolo II°, fino ad arrivare a Lorenzago.
Gruppo B: si intraprende un breve tratto di strada asfaltata che porta alla residenza estiva del Papa Giovanni Paolo II°, a questo punto si continua per il sent. 336 fino ad un bivio per poi prendere il sent. 336 a (volendo si può salire al Col Audoi m. 1560). Proseguendo per questo sentiero si incrocia il gruppo “A” e tutti assieme si scende al punto di partenza.
Vedi a pagina 13 il regolamento escursionistico completo.

cai-admin