Gruppo: Tre Cime di Lavaredo
Tipologia: Anello
Partenza: Rifugio Auronzo
Arrivo: Rifugio Auronzo
Dislivello: salita 476 m. discesa 492 m.
Quota massima: 2.454 m.
Difficoltà: E+T
Tempo ore: 5.00
Cartografia: Tabacco 1.2500 foglio n.010
Accompagnatori: Petrin Vincenza, Basso Brunella
Partenza: ore 06.00
Orario presunto di arrivo: ore 18.00
Per questa escursione abbiamo scelto un itinerario tra i più belli e famosi del mondo, il giro delle Tre Cime di Lavaredo simbolo delle Dolomiti che nel 2009 sono state dichiarate Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. Questo particolare riconoscimento sottolinea l’unicità, l’eccezionale bellezza, ma anche l’integrità di questa regione montuosa.
Il percorso per compiere il giro delle Tre Cime di Lavaredo è davvero ben segnalato ed è pressoché impossibile sbagliare. Solitamente il giro si fa in senso antiorario, ma noi lo proponiamo in senso orario!
Punto di partenza è il Rifugio Auronzo(2320m) posto sul lato sud delle Tre Cime, dal quale si può ammirare un bellissimo panorama sul Gruppo dei Cadini di Misurina, il Sorapis, il Lago di Misurina, Auronzo di Cadore, ecc.
Si parte quindi nelle vicinanze dell’area di parcheggio, per raccordarsi in leggera discesa al sentiero n.105 che si dilunga sulla verde distesa dei Piane de Longères. In breve si raggiunge la Forcella del Col de Mèdo (2315m) che si valica per procedere tranquillamente a mezza costa sull’enorme colatoio di ghiaie che discende dal Sasso di Landro, fino a raggiungere la distesa prativa nei pressi di Malga Longa e dei Tre laghetti, lungo tutto il pianeggiante tavolato a Nord delle splendide Tre Cime di Lavaredo. In discesa, ci si porta quindi ai Piani da Rin (2192m), dai quali si risale zigzagando fino a giungere al Rif. Tre Cime-Locatelli (2405m). Dopo la sosta per il pranzo, si riparte seguendo il sentiero 101 in ripida discesa per poi svoltare a sinistra, passando ai piedi del versante Ovest del Paterno, che si percorre nella sua interezza, fino alla Forcella Lavaredo (2454 m) da cui si scende su comoda e pianeggiante strada sterrata. Giunti oramai al termine della nostra gita ritorniamo al Rif. Auronzo chiudendo il cerchio attorno alle Tre Cime, leggendarie montagne che hanno contribuito a fare la storia dell’alpinismo, conosciute in tutto il mondo per la loro unicità e bellezza.

L’escursione è riservata alle sole Donne le quali sono invitate ad indossare
la/una t-shirt rosa.

In caso di mal tempo l’escursione verrà spostata a data da destinarsi.
Vedi a pagina 17 il regolamento escursionistico completo.

cai-admin