GRUPPO DEL PELMO
  • Event Time:

GRUPPO DEL PELMO

Gruppo: PELMO
Tipologia: anello
Partenza: Forcella Staulanza m 1766
Arrivo: Forcella Staulanza m 1766
Dislivello: 900 metri compresi saliscendi
Quota massima: m 2476 (f.lla Val d’Arcia)
Difficoltà: EE
Tempo ore: 6/7 ore
Cartografia: Tabacco n. 025
Accompagnatori: Romano Piccolo – Antonella Zambon cell. 349 343 0432
Partenza: ore 06.30 (pullman)
Rientro: ore 21.00 (indicativo)

L’itinerario inizia da forcella Staulanza salendo dapprima nel bosco e poi su ghiaioni fino a raggiungere un altopiano erboso dove ci si immette nel sentiero “Flaibani” n. 480 che collega i rifugi Città di Fiume e Venezia.
Si prosegue, ancora su ghiaioni un po’ instabili, sotto la parete di cima Forada e si raggiunge la forcella di Val d’Arcia (m 2476) punto più alto dell’escursione. A questo punto breve tappa per riprendere fiato e ammirare ciò che ci circonda. Si scende poi per ripido ghiaione, facendo attenzione, verso il rifugio Venezia, aiutati da 2 brevi tratti attrezzati. Al rifugio sosta per il pranzo.
Si riparte con il sentiero 471 fino al passo del Rutorto per poi seguire a destra il sentiero 472 denominato “triol dei cavai”. Con lunghi saliscendi si attraversa l’ampia zona di pascolo di Le Mandre, con panorami continui verso il Civetta e lo Zoldano. Si continua ad aggirare il massiccio fino a scorgere il Pelmetto diviso dalla cima principale da una stretta gola denominata “La Fisura”. Il percorso alterna zone paludose a mughi e prati asciutti fino a tornare in circa 2 ore, 2 ore e mezza al punto di partenza. Nel ghiaione sotto lo spigolo sud del Pelmetto (circa 30 minuti prima di arrivare in forcella) si trova un grosso masso di frana con le impronte di dinosauri, se il tempo lo permette si potrà deviare per andare a visionare le tracce lasciate dagli antichi abitanti del nostro pianeta.

Percorso abbastanza lungo (circa 13 km) difficoltà media, con dislivello concentrato nella salita alla forcella, 2 brevi tratti attrezzati in discesa verso il rifugio Venezia.

Vedi a pagina 13 il regolamento escursionistico completo.

cai-admin