Cima Vallon Bianco
  • Event Time:

Gruppo: ALPE DI FANES
Tipologia: Attraversata
Partenza: S.UBERTO (m 1450)
Arrivo: CAPANNA ALPINA (m 1650)
Dislivello: salita m 1300, discesa m 1100
Quota massima: m 2687
Difficoltà: EE
Tempo ore: 7/8
Cartografia: TABACCO 03

Accompagnatori: Romano Piccolo – Paola Malamocco
cell 366 26 444 74
Partenza: ore 06.00
Rientro: ore 20,00 (indicativo)

Il monte VALLON BIANCO, massiccio contrafforte sul vertice nord della catena di Fanes è uno splendido punto di osservazione verso la val Travenanzes, le Tofane e la Croda Rossa d’Ampezzo.
Ci troveremo in un ambiente grandioso ricco di storia perchè aspramente conteso durante la 1° guerra mondiale dagli eserciti Italiano ed Austriaco, sottolineando che il Vallon Bianco fu un pilastro nella difesa austriaca nel settore Travenanzes.
L’itinerario di salita fa parte della famosa “via della pace” che include la traversata delle cime di Furcia Rossa e del monte Castello ripristinata e in parte attrezzata negli annni 70. Noi risaliremo la Val di Fanes, per facile sentiero n. 10, partendo da S.Uberto subito dopo Cortina e arriveremo dopo circa 2 ore al rifugio Malga Fanes Grande. Da qui proseguiremo su sentiero 17, con indicazione VB, che si inoltra a sud-est con modesta salita. Si raggiungerà così il circo di sfasciumi e si devierà ancora a sx su sentiero con qualche corda fissa fino all’intaglio tra la Furcia Rossa e il monte Vallon Bianco a circa 2.400 mt. Continueremo ancora a salire con ripide anse arrivando ad un altro bivio sotto le creste di Furcia Rossa. Si salirà arrivando ad una forcella (postazione di mitragliatrice) dove il sentiero scavato nella roccia si farà più ripido, attraverseremo un ponte ricostruito nel 1973, e con ripide serpentine e passerelle attrezzate arriveremo al pianoro sommitale e alla croce di vetta, circa 2.30 ore. Dalla cima si potranno vedere a sud allineate le Tofane, le cime Conturines e Lavarella a dx, a nord la Croda Rossa e le dolomiti della val Pusteria ed austriache. Discesa come per la salita fino al rifugio Malga Fanes Grande circa 1.30 ore. Dal rifugio imboccheremo il sentiero 11 e attraversando un pianoro molto esteso ci porteremo al Col de Locia e al rifugio Capanna Alpina dove, poco dopo, ci attenderà il pullman, circa 1,30 ore.

Ascensione lunga ed impegnativa con alcuni tratti esposti adatta ad escursionisti esperti e ben allenati.

cai-admin

Leave a Comment