06-San-Dionisio
  • Event Time:

Gruppo: Antelao
Tipologia: Traversata
Partenza: Valle di Cadore m 857
Arrivo: Pozzale m 1.054
Dislivello: salita m 1.100, discesa m 870,
Quota massima: m 1.946
Difficoltà: E
Tempo: ore 6.5
Cartografia: Tabacco 1:25.000 foglio 016
Accompagnatori: Nerio Noal – Riccardo Pizzolato – 349 15 94 292 – 329 96 25 178
Partenza ore 06,30
Rientro: ore 18.30 (indicativo)

La chiesetta di San Dionisio sorge sull’omonimo colle a 1.946 m e offre un meraviglioso panorama sulle vette del centro Cadore, fra le altre Marmarole, Spalti di Toro, Brentoni e Duranno, sull’Antelao proprio di fronte a noi e sulla valle del Boite con la Civetta e la Moiazza in bella vista.

Dall’abitato di Valle di Cadore si seguono le indicazioni per il rifugio Costapiana; in questo tratto la strada è più larga ed asfaltata, la si percorre fino ad un bivio (m 1082) dove noi terremo la destra. Poco dopo la carrareccia diventa più stretta ed in terra battuta ma sempre con pendenza costante e mai impegnativa. Dopo una serie di tornanti arriviamo nei pressi dei Fienili Naites (m 1.470) da dove si apre un bel panorama sul Pelmo, Civetta ed Antelao; ancora un quarto d’ora di cammino e si arriva al Rif. Costapiana (m 1.570). Sulla destra del rifugio parte il sentiero n 251 che poco dopo si inoltra nel bosco e che con moderata pendenza ci porta ad un bivio (m 1.830). Teniamo ora la nostra nostra sinistra e dopo 15 minuti arriveremo sul Colle di San Dionsio. Stupendo panorama a 360 gradi!
Dopo una adeguata sosta per recuperare le energie spese ma sopprattuto dopo aver appagato la nostra vista con panorami inebrianti, scendiamo velocemente al rifiugio Antelao, circa 150m sotto di noi.
Con direzione sud-est continuamo la nostra discesa fino alla Forc. Antracisa ed alla Capanna Tita Pancera (m 1.693). Al bivio teniamo a sinistra (nord-est) lungo il sentiero 250 che scende nel bosco fino ad arrivare all’ex Rifugio Prapiccolo (m 1.366). Da qui per comoda carrareggia si arriva al centro di Pozzale. Il percorso non presenta difficoltà tecniche ma richiede un discreto allenamento fisico.
Vedi a pagina 17 il regolamento escursionistico completo.
Vedi a pagina 17 il regolamento escursionistico completo.

cai-admin