27 agosto 2016

Gruppo: Sassolungo Tipologia: anello
Partenza e Arrivo: Passo Sella m 2180
Dislivello: salita e discesa m 1100 Quota massima: m 2954
Difficoltà: E-EE Tempo ore: 8/9
Cartografia: Tabacco 1:25.000 foglio n. 05
Accompagnatori: Romano Piccolo – Paola Malamocco cell. 349 34 30 432
Partenza: ore 06.00 Rientro: ore 21.00 (indicativo)

Dal passo Sella, in senso orario, ci si dirige verso forcella Rodella m 2318. Perdendo un po’ di quota si arriva al rifugio Federico Augusto da cui prende il nome il sentiero che qui inizia. L’itinerario poco faticoso, si svolge quasi sempre in costa con tratti pianeggianti e modesti saliscendi. Dopo circa un’ora di cammino si arriva al rifugio Pertini, m 2300. Il percorso continua sempre sul segnavia 557 e in un’altra ora ci porta al rif. Sassopiatto. La salita del SASSOPIATTO (dislivello circa m 650) è priva di difficoltà tecnica e si svolge dapprima su sentiero prativo e poi su tracce ghiaiose, a volte incerte, fino alla cima. Dai quasi 3.000 metri della cima panorama su Sassolungo, Marmolada, Civetta, Pelmo, Antelao, Gran Vernel, Ombretta, Catinaccio, Latemar, Dolomiti di Brenta, Ortles e Cevedale. Ridiscesi al rifugio (3 ore andata e ritorno max), ci incamminiamo in leggera discesa , lungo il sentiero 527 verso il balcone prativo denominato Piz da Uridl. Seguendo lo stesso segnavia, ad un bivio, ci dirigiamo verso il rif. Vicenza costruito alla imboccatura del vallone Sassolungo, ore 1.30 dal rif. Sassopiatto. Dopo una breve pausa si prende il sentiero 526 che conduce al col de Mezdì m 2113. Aggirato il versante nord del Sassolungo perdiamo un po’ di quota mantenendo il sentiero più basso 526-528. Continuando il cammino, ammirando Odle, Puez e il vicinissimo gruppo del Sella si arriva al rifugio Emilio Comici m 2153 (circa 2.30 ore dal rif. Sassopiatto). A questo punto il sentiero prosegue verso il passo Sella, da cui eravamo partiti la mattina, cui giungeremo dopo aver lambito la caratteristica grande frana detta “ Città dei Sassi”.

Escursione lunga ma molto panoramica.
Adatta ad escursionisti esperti ed allenati.

Vedi a pagina 13 il regolamento escursionistico completo.

cai-admin