1. Home
  2. /
  3. News
  4. /
  5. Val Salatis

Val Salatis

Organizziamo per domenica 9 ottobre un’uscita in Alpago.

Programma

  • Gruppo: Alpago
  • Tipologia: traversata
  • Partenza: Agr. Malga Cate – loc. Casera Pal, 1054 m
  • Arrivo: Col Indes, 1160 m
  • Dislivello: 1100 m circa
  • Quota massima: 2050/2247 m
  • Difficoltà: E
  • Durata: 6 ore
  • Cartografia: Tabacco 1:25.000, foglio 12
  • Accompagnatori: Gianluca Gasparetto (cell. 340 0536869)
  • Partenza: ore 7,00 Arrivo presunto: 18,00

La partenza della nostra gita è malga Cate, alle porte della Val Salatis. Questa valle di origine glaciale, che noi vedremo in veste autunnale, è un paradiso per lo sci alpinismo con le tantissime possibilità che si dipanano percorrendola.

La prima parte del nostro percorso si sviluppa in un bosco di faggi dove dovremo superare i primi 200 m di dislivello abbastanza ripidamente; segue un tratto quasi pianeggante fino alla Casera Astor ed alla successiva Casera Pian dele Stele (1421 m). Da qui continueremo per sentiero segnato (924) percorrendo la sinistra orografica della valle, ai piedi dei monti Castellat e Cornor.

Questo tratto, in comune con l’Alta via 6, ci porterà a forcella Laste’ dove sorge un bel Bivacco della fondazione Berti (2050 m). In base ai tempi valuteremo se raggiungere la vicina cima Lastè (2247 m) o continuare per il vicino rifugio Semenza (2020 m).
Una volta rifocillati, inizieremo la nostra discesa imboccando il sentiero 923.

Raggiunte le Baracche Mognol, proseguiamo sempre sul sentiero 923 nuovamente in un faggeto verso Malga Pian dele Lastre dove la luce autunnale ed il foliage tipico della stagione riescono a creare qui un’atmosfera fuori dal tempo.

Prima di Malga Pian dele Lastre imbocchiamo a sinistra la strada verso Malga Pian Grande e da lì a poco a Col Indes dove ci aspetterà la corriera per il terzo tempo.

Vedi a pagina 15 dell’annuario il regolamento escursionistico completo.

Menu